Segnalazione esterna di impianto di allarme attivo

Sempre più spesso ci viene richiesto di avere esternamente una segnalazione che indichi se il sistema di allarme è attivo oppure no in maniera permanente.

La risposta è sempre la stessa per noi: perchè?

Avere una segnalazione esterna che renda visibile se il sistema di allarme è inserito, è si comoda per l'utente del sistema, ma è anche molto rischiosa.
Rischiosa perché rende facilmente intuibile dall'esterno se qualcuno è in casa, se il sistema è inserito o peggio ancora se abbiamo dimenticato di inserirlo prima di uscire.

A meno che non si utilizzi un telecomando bidirezionale (che indica in risposta all'interrogazione lo stato dell'impianto) la segnalazione esterna è utilissima.
Ma questa segnalazione deve essere impulsiva, ovvero durare qualche secondo nel momento in cui si modifica lo stato del sistema di allarme passando da ON ad OFF o viceversa. 
Impulsiva significa che avrò al cambiamento di stato una segnalazione temporanea, che poi cesserà fino al prossimo cambio di stato.
Questa è la soluzione migliore in termini di sicurezza.